5 calzini per veri amanti del design

Pare che uno dei tratti distintivi di Vico Magistretti fossero le calze rosse, esibite in uno stile sobrio tipicamente milanese.

Tale dettaglio, si mormora fosse lo specchio dell’immagine che il designer amava dare di sé: un professionista autorevole ma incapace di prendersi completamente sul serio, e accogliendo la leggerezza anche nella razionalità del proprio mestiere.

https://images.prismic.io/triennale/a5117d1a-be69-4bd3-9e0d-e4d086787a60_Background+%2850%29.png?auto=compress,format

Foto di Ramak Fazel – Vico Magistretti al lavoro

E dato che l’epifania è alle porte, perché non regalare ai nostri amici design addicted un bel paio di calze che possano diventare il loro carattere distintivo?
Ecco per te cinque idee che potrai poi decidere di riempire come preferisci (ma bastano anche solo loro!).

 

Pantone. Non possono mancare nel guardaroba di nessun designer, e le trovi in tantissimi colori

Issey Miyake. Quale designer non ama lo stilista più architettonico che esista? Bisogna solo lasciarsi ispirare.

Missoni: La capacità di combinare colori e pattern geometrici è tipica di un buon designer. La risposta? Una calza di Missoni, preziosa nella fantasia e nel filato.

https://www.missoni.com/product_image/46728892AG/b/w1048.jpg

Gallo: Le calze milanesi per eccellenza. Le trovi anche con design a piastrella, per essere sempre in una moodboard.

Marni: con Consuelo Castiglioni, Marni è diventata celebre nel mondo per le sue collezioni sperimentali caratterizzate dall’uso di stampe e colori innovativi. Esiste qualcosa di meglio per gli amanti dell’architettura?

Questa la nostra (piccola) selezione per questa epifania.

Tu hai qualche altro suggeriemento? Ti leggiamo nei commenti!

Add Your Comment