Bookcase – librerie effetto wow

Home Home Decor Bookcase – librerie effetto wow

Si era già parlato qualche tempo fa di quanto fosse divertente arredare con i libri e di come librerie e mensole siano a tutti gli effetti protagoniste del home decor. Al Cinquantotto oggi vediamo alcuni esempi di residenze contemporanee in cui la libreria è parte integrante del progetto d’interior, svolgendo talvolta un ruolo funzionale e distributivo, andando oltre la semplice decorazione.

Cominciamo con una libreria al quanto bizzarra: in tutt’uno col vano scala, si tratta di un mobile all in one che contiene libri, riempie l’ambiente e consente la circolazione da un livello all’altro dell’appartamento. Un macro arredo in legno, colorato dalle coste dei libri, che da solo definisce l’atmosfera di questa casa a Werder, in Germania progettata da Jurek Bruggen e Kosa Architekten.

Foto di Jurek Bruggen

La libreria talvolta può fungere da tramezzo ed essere progettata per separare due ambienti confinanti, come accade in questa casa ad Amsterdam di Unknown Architects: la cucina e la sala da pranzo sono divise da questa parete ibrida piena di libri. Ottima soluzione salva spazio per ambienti di dimensioni ridotte.

Foto di MWA Hart Nibbrig

Se vogliamo restare sul classico la libreria a tutt’altezza rimane sempre un must have molto elegante. Nella casa a Tirano progettata da Stefano Viganò, i ripiani s’innalzano dal pavimento al soffitto e per raggiungere i volumi più lontani è predisposta una scala a pioli integrata che impreziosisce e dona carattere all’ambiente living.

Foto di Marcello Mariana

E se di dare carattere si parla, la prossima libreria sa senz’altro il fatto suo. In una casa a Condesa in Messico, progettata dallo studio messicano Ambrosi Etchegaray, si trova questa libreria free standing cielo-terra, molto minimale. Con qualche elemento green e i libri al suo interno disposti in maniera casual l’effetto è ancora più glamour.

Foto di Rory Gardiner

Originalissimo il sistema pensato da Silvia Allori per una casa a Firenze, in cui i libri possono essere spostati per tutta la stanza su mensole che si incastrano nei fori dei pannelli. Si tratta di una libreria mobile, dall’assetto variabile, che rende possibile un continuo cambiamento.

Foto di Simone Bossi

I libri che corrono lungo spazi serventi, come disimpegni e corridoi, sono sempre un evergreen. Librerie funzionali e molto chic per riempire quegli ambienti di passaggio e di distribuzione. Se poi la libreria la si lascia sospesa, si accentua ancora di più la longitudinalità dello spazio.

Foto via Pinterest

In copertina foto di Jurek Bruggen

Elena Magnani

Elena Magnani

Mi sono laureata in Architettura al Politecnico di Milano, e da allora ho lavorato in alcuni studi di progettazione in Italia e all’estero. Nell’interior design ho trovato la mia vera passione e ispirazione che mi ha portata a svolgere differenti esperienze lavorative in aziende del settore in qualità di consultant e A&D. Adoro viaggiare, scrivere e in generale sognare ad occhi aperti.

Home Decor

Di seta e di organza

Arriva la primavera e di conseguenza la voglia di cambiamento. Un modo semplice, rapido ...

Elena Magnani

Leggi l'articolo

New Year’s Eve

Quest’anno non ci saranno grandi cenoni, concerti in piazza o tombolate tra amici la ...

Elena Magnani

Leggi l'articolo

Sugar Almond [Colore del mese]

Ottobre è un mese malinconico, in quanto le giornate si accorciano, l’aria diventa più ...

Elena Magnani

Leggi l'articolo