Case da maschi: come arrederebbe un uomo?

Home Private Interior Case da maschi: come arrederebbe un uomo?

Si è conclusa due settimane fa la Milano Fashion Week men’s Fall/Winter 2021/2022, in cui attraverso fashion film e account social i brand hanno presentato le loro collezioni esprimendo la loro visione sentimentale ed introspettiva del vestire. E ancora di uomini voglio parlare. Come potrebbe essere una passerella di arredi e complementi home decor spiccatamente maschile? La questione di genere nel mondo dell’interior è naturalmente più sottile rispetto alla moda, escluse le camerette per i bambini, dove pareti, arredi e giocattoli sono stati per decenni rigidamente settorializzati in base al sesso. (Come spiego nel post Kids e attraverso questo approfondimento). Tuttavia esiste un’inclinazione e un gusto maschile anche nel design d’interni se si pensa ad elementi in pelle, tessuti garzati, lane pregiate, velluti o denim e arredi architettonici.

Void Surface Light – Tom Dixon

Foto via lanzenidaa

Void Surface Light di Tom Dixon è una lampada di carattere, da parete e da soffitto realizzata a partire da metallo massiccio che viene modellato fino ad assumere la forma di un paralume a doppia parete. La sua forma assomiglia ai thermos che utilizziamo come schiscetta porta pranzo.

Longue Chair – Vitra

Via elmueble.com

Una sedia dalle ampie proporzioni che combina il massimo comfort con la massima qualità dei materiali e dell’artigianato. Una versione aggiornata della tradizionale club chair inglese, ma più leggera, più elegante, più moderna e anche più comoda.Tra i progetti più famosi di Charles e Ray Eames per Vitra è perfetta per qualsiasi casa. Io la adoro in bianco neve, ma per un aspetto più mascolino consiglio il total black con guscio in ciliegio americano.

Bayus – Porada

Via porada.it

Cassettiera Bayus di G&O Buratti per Porada in noce Canaletto con base in ottone bronzato spazzolato, puntali in ottone spazzolato e cassetti decorati da un frontale in legno o in cuoio. Da svuota-tasche in ingresso, a scrittoio e porta lettere, a porta camicie e cinture in camera da letto: è sempre molto elegante.

Newood Relax – Cappellini

Via cappellini.com

La poltroncina Newood Relax firmata dallo studio BrogliatoTraverso per Cappellini reinterpreta in chiave moderna la tradizionale seduta Windsor. Struttura in frassino massello e seduta imbottita rivestibile in pelle e tessuto, tra cui il tartan rosso e verde dai rimandi nordici. Molto hipster.

Chester – Poltrona Frau

Via Pinterest

Non c’è niente di più maschile del Chester. Rimanda all’Inghilterra edoardiana, dove divani e poltrone a capitonné popolavano club e country house. Oggi lo produce Poltrona Frau in diverse tipologie di pelle e colori. Senza tempo e icona di stile da veri gentlemen.

Nevada – Alf daFrè

Via alfdafre.it

Il pouf Nevada di Enrico Cesana per Alf daFrè con i suoi piedini lineari e sottili è sobrio e informale ed esprime il perfetto equilibrio tra tradizione e contemporaneità. Molto elegante se rivestito con la fantasia check dal gusto sartoriale e dalle nuance invernali.

Dama in saffiano – Prada

Via prada.com

Pedine in metallo e scatola in pelle saffiano: è il gioco della dama rossonera proposta da Prada, esclusiva ed estrosa.

In copertina foto di Simone Bossi – Originate Regent’s Park Loft

Elena Magnani

Elena Magnani

Mi sono laureata in Architettura al Politecnico di Milano, e da allora ho lavorato in alcuni studi di progettazione in Italia e all’estero. Nell’interior design ho trovato la mia vera passione e ispirazione che mi ha portata a svolgere differenti esperienze lavorative in aziende del settore in qualità di consultant e A&D. Adoro viaggiare, scrivere e in generale sognare ad occhi aperti.

Private Interior

Cucine open space

Da mero locale di servizio, a vano di medie dimensioni perfettamente definita nelle sue ...

Elena Magnani

Leggi l'articolo

Arredamento consapevole #1

Da quando è nato il mio piccolino ho pensato molto a che tipo di ...

Samantha Oliva

Leggi l'articolo

Green [Stile del mese]

In piena estate non potevamo che dare spazio alla vegetazione, a materiali naturali, a ...

Elena Magnani

Leggi l'articolo