Tiles

Qualche tempo fa ti avevo parlato di piastrelle e di quanto siano importanti nella definizione del carattere di una casa. Difatti in queste immagine le piastrelle sono protagoniste indiscusse del progetto d’interior e concorrono a piegare lo spazio, a deformarlo in un’ottica del tutto nuova. Pertanto un dettaglio costruttivo, un elemento di finitura a volte diviene anche espediente architettonico e di home decor indiscutibile.

Foto di Jason Schmidt

In questa cucina della residenza anni Settanta di Santa Monica progettata da Frank Gehry le piastrelle a motivo rosso, bianco e blu si sposano perfettamente con l’isola e i moduli in compensato di abete Douglas per una resa country e molto accogliente.

Foto di Roger Davies

Progetto del designer Russell Piccione, un murale di piastrelle blu e bianche compone un disegno cartografico sulla parete di questa cucina newyorkese. Il tavolo e le sedie sono rispettivamente di B&B Italia e Barton-Sharpe. Sembra di essere in mare aperto.

Foto di Francois Halard

Un living ricoperto da piastrelle napoletane nell’ex monastero dalle mura rosa trasformato in residenza presso Capalbio. Velluti e tessuti di Manuel Canovas ricreano un’atmosfera classica e un po’ funky.

Foto di Kent Johnson

Il bagno dello stilista Adam Lippes è optical grazie a piccole piastrelle quadrate bianche e dark green. Le grandi composizioni erbose aggiungono stile e movimento ad un bagno rigorosamente geometrico e minimal.

Foto di Bjorn Wallander

A casa della decoratrice Delphine Krakoff le piastrelle vengono posizionate artisticamente in modo da ricreare linee fluide e morbide che avvolgono i sanitari e il blocco doccia, dal pavimento al soffitto. Piccole, quadrate e in bianco e nero sono di Bisazza.

Foto di Ambroise Tézenas

Questo bagno, nella casa parigina della stilista Julie de Libran, è un vivido esempio di piastrelle strutturali, che ricreano una texture suggestiva e dinamica. Le piastrelle in rilievo sono pezzi vintage di Gio Ponti.

Foto di Douglas Friedman

Le piastrelle trovano posto anche all’esterno, come dimostra questa casa londinese decorata dal designer François Catroux. Una porzione di terrazza difatti è completamente rivestita di tessere esagonali grigie, nere e bianche.

In copertina foto di Liana Mikah via Unsplash

Add Your Comment