Floral Interior

La decorazione floreale è un evergreen dell’interior design e dell’home decor. Attraverso una serie di fotografie autentiche trovate negli archivi di Architectural Digest è possibile vedere come fiori e piante siano stati un costante espediente estetico e decorativo nel mondo degli interni domestici. Su carta da parati, tappeti, stampati su biancheria da letto, su testiere e giroletti, su tessuti damascati, divani chintz o paralumi. Il motivo floreale, d’impronta giapponese o provenzale, è una tendenza d’interior mai tramontata, poiché ricrea ambientazioni romantiche e natural chic da sempre universalmente molto apprezzate. Tipicamente femminile, il botany motif si adatta a qualsiasi ambiente domestico, dalla camera al living, dalla salle de bain alla cucina. Dalla forte attrazione per i colori vibranti, di diverse dimensioni, talvolta astratte e minimali, talaltra realistiche e ripetute a cascata, le fantasie floreali nel mondo del home decor sono estremamente diversificate. In sintonia con lo stile Mix and Match, con il Boho chic e il camp design, i fiori nell’interior trovano sempre la loro ragion d’essere.

Foto di Miguel Flores-Vianna, AD, March 2020

Foto di Trevor Tondro, AD, January 2019

Foto di Miguel Flores-Vianna, AD, April 2019

Foto di Scott Frances, Architectural Digest, July 2013

Foto di Simon Upton, Architectural Digest, November 2014

Foto di Oberto Gili, Architectural Digest, September 2014

Foto di Francesco Lagnese, Architectural Digest, August 2012

Foto di John Vaughan, Architectural Digest, December 1993

Foto di Marina Faust, Architectural Digest, August 1992

Foto di Richard Champion, Architectural Digest, May/June 1976

Foto di Richard Champion, Architectural Digest, March/April 1974

In copertina foto di Jaime Ardiles-Arce, Architectural Digest, February 1991

Add Your Comment