Holiday

E’ automatico ormai in questo periodo dell’anno pensare alle vacanze estive. In passato ti avevo segnalato alcune location da coppia meravigliose, Riad marocchini, case di montagna e mete esotiche d’evasione. Poiché siamo ancora semi costretti nei nostri confini, la voglia di viaggiare si fa più forte e continuiamo a sognare di poter tornare presto a girare il mondo.
Airbnb ha stilato classifiche delle case più cercate e con più like su Instagram nel corso dell’ultimo anno e sembrano così delinearsi le differenti direzioni dei i travel-addict.

E tu dove vorresti trascorrere le vacanze?

In una casa galleggiante

Via lilypadpalmbeach.com.au

Siamo a Sydney e Villa Lilypad, nonostante sia a pochi metri dalla spiaggia, ci fa sentire come se fossimo su un’isola deserta in mezzo all’oceano dove nessuno può disturbarci. Progettata dal designer australiano Chuck Anderson, questa casa galleggiante combina il design innovativo con il lusso. Affittabile per brevi periodi, è l’ideale per romantiche fughe di coppia, per un weekend in famiglia o con gli amici.

In un lodge sotto il cielo stellato

Via panoramaglasslodge.com

Progettato dai fratelli Andreas e Jaak Tiik, fondatori di ÖÖD Homes, il Panorama Glass Lodge ai piedi del vulcano Hekla, in Islanda, rende omaggio alla tradizione vichinga con un tocco di design scandinavo. Dall’igloo interamente vetrato si può sperare di vedere l’aurora boreale o godersi il sole di mezzanotte nei mesi estivi. Presenti anche hot pool di acqua calda con vista su Hvalfjörður, il fiordo delle balene. Da concedersi almeno una volta nella vita.

In un trullo

Via isetteconi.com

Nel b&b I sette Coni in prossimità di Cisternino, in Puglia, il tempo sembra fermarsi. È un fermarsi incantato, quasi fiabesco, che ci riporta all’infanzia. Nel paesaggio unico della Valle d’Itria, fatto di muretti a secco, vigneti, olivi e frutteti spuntano le spontanee architetture dei trulli. Trullo, la sola parola evoca la pace dei sensi.

In una città d’arte

Foto di @girlgoneabroad

La cultura è ancora congelata dalla situazione pandemica, ma non appena riapriranno mostre e musei sarà rigenerante concedersi un weekend in una città d’arte. Nel centro storico di Firenze c’è Windows on Florence, affacciato sulla Cattedrale di Santa Maria del Fiore, ex atelier d’artista riconvertito in b&b, che rivela tutta la sua essenza bohémienne.

A strapiombo sul mare

Foto di @diana.a.r.r

Un rifugio per pensare, per rilassarsi e sentirsi in sintonia con la natura. Punta Quintay, nella regione di Valparaiso, in Cile è una cabina costruita a strapiombo sul mare, fatta per isolarsi e addormentarsi a ritmo delle onde.

In una casa sull’albero

Foto di Caterina Berti

Un weekend nella casa sull’albero, dove al mattino si viene svegliati dai raggi di sole filtrati dai rami dei pini silvestri e degli olivi che circondano le stanze. Siamo a Casa Barthel nella campagna toscana, in un mini appartamento a quattro metri da terra.
Complici i ritmi frenetici della vita moderna e lo stress derivato, tantissimi architetti si sono cimentati nella progettazione di questo tipo di alloggio; se vuoi scoprire altri progetti di case sull’albero leggi il post Treehouses.

In copertina Punta Quintay

Add Your Comment